Nuova frontiera per il nostro Digital Open Space, proposta dall’Associazione Avalon, la sperimentazione di giochi da tavolo nella didattica.

Il laboratorio Ludico tocca in maniera attiva aspetti sociali, etici e cognitivi: la fisicità delle relazioni tra i giocatori, costituita da parole e sguardi, il rapporto con gli oggetti che simboleggiano la sfida, l’ascolto degli altri, l’apprendimento e la condivisione di regole comuni da seguire e, non ultime, la creatività e la capacità di risolvere problemi attraverso un lavoro di memoria e intuizione.
Attraverso questo progetto, il gioco, tradizionale o moderno, può diventare un’esperienza educativa, importante anche per gli adulti, inserendo il gioco in maniera stabile come materia in quei percorsi formativi che andranno a creare gli educatori, gli animatori, e le persone di domani. Questi filoni ricreativi sono dedicati ad una platea senza limiti di età, qualsiasi individuo riesce a trovare nella propria storia personale un momento che lo riconduce al gioco. appare evidente quindi che da non sottovalutare è anche l’apporto che tali passatempi hanno in materia di contrasto all’esclusione sociale, favorendo le dinamiche educative tra ragazzi.

Leave a Comment